Otto sculture raffiguranti otto specie di mammiferi marini, lungo un percorso di 8 km: riproduzioni di capodoglio, balenottera comune, globicefalo, zifio, tursiope, stenella striata,  delfino comune, grampo verranno posizionate sul tratto di lungomare da Varigotti fino a Finale Ligure, denominato la “Via del Mare” dislocate a una distanza di 1 km tra una e l’altra.

Ogni scultura, posta su un’asta che ne consente la rotazione come segnavento con una fascia nella parte sottostante che indica i punti cardinali,  è corredata da una bacheca contenente le informazioni sul patrimonio marino costituito da cetacei ed altre specie rare che vengono frequentemente avvistate nel mar Ligure.

Questo progetto del Comune di Finale Ligure, realizzato in collaborazione con il Gruppo Sociale Tutela Ambiente della Lega Navale, l’associazione “Run” ed il gruppo scultori “Graal” di Finalborgo, vuole ulteriormente valorizzare la risorsa naturale del Santuario Pelagos.

La “Via dei Cetacei” verrà inaugurata domenica 6 agosto, alle ore 18.30, dal Sindaco di Finale Ligure, Dott. Ugo Frascherelli: sono previste proiezioni di diapositive e filmati di mammiferi marini del Santuario Pelagos, avvistati e fotografati dal Gruppo Sociale Tutela Ambiente della Lega, sezione di Finale Ligure, che ha promosso l’iniziativa ottenendo il    sostegno dell’amministrazione Comunale.