In seguito al bando per i progetti emesso nel 2017, i   progetti elencati qui di seguito sono stati selezionati in occasione della VII Riunione delle Parti dell'Accordo Pelagos, tenutasi a Monaco il 12 dicembre 2017. Tali progetti saranno diretti da team internazionali e avviati nel primo trimestre dell'anno 2018: 

  • progetto « Pelagos Plastic Free – Integrated actions to reduce plastic debris in the Pelagos Sanctuary », diretto da Legambiente Onlus in partenariato con Expédition Med, Parco nazionale delle Cinque Terre, Parco nazionale dell’Archipelago Toscano, Unicoop Firenze, Mareblu e Novamont e al quale è stata assegnata una sovvenzione di euro 83.000;
  • progetto « Biological and toxicological contamination of cetaceans in the Pelagos Sanctuary: assessment, origin, monitoring and mitigation », diretto da Groupement d’Intérêt Scientifique pour les Mammifères marins de Méditerranée et leur environnement (GIS3M) in partenariato con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta (IZSPLV), il Groupe d’Etude des Cétacés de Méditerranée (GECEM), il Laboratorio dipartimentale veterinario dell’Hérault (VDV34), Vetagro Sup (ENVL) e Monacology e al quale è stata assegnata una sovvenzione di euro 83.110;
  • progetto « Proposal to develop and evaluate mitigation strategies to reduce the risks of ship strikes to fin and sperm whales in the Pelagos Sanctuary », diretto da Tethys Research Institute in partenariato con British Antartic Survey, International Fund for Animal Welfare (IFAW), WWF Francia, Souffleurs d’Ecume, Quiet Oceans SAS, l’Università della Bretagna Occidentale (UBO) e lo Yacht Club di Monaco (YCM) e al quale è stata assegnata una sovvenzione di euro 83.299.