Comune di Sanremo

“RUN FOR THE WHALE – CORRO PER LE BALENE”

Una maratona per salvare le balene dei nostri mari

che si svolgerà domenica 12 giugno 2016 sulla pista ciclo-pedonale da Riva Ligure a Sanremo

Corsa competitiva e camminata per famiglie

Una maratona per “salvare” le balene dei nostri mari, questa l’originale iniziativa promossa dal Comune di Sanremo, in collaborazione con l’Istituto Tethys ONLUS (www.tethys.org) e Area24 SpA (www.cyclingriviera.it),

Run for the whales - Corro per le balene - è una maratona, prima del suo genere in Italia, che si svolgerà domenica 12 giugno 2016 sulla pista ciclo-pedonale definita la “più bella d’Europa”, che si estende per 24 km, parallela proprio a quel mare che ospita il maggior numero di balene e delfini del Mediterraneo.

Una corsa competitiva di 10 km vedrà runners provenienti da Italia e Francia correre da Riva Ligure fino a Sanremo, mentre genitori con bambini, nonni o chi semplicemente preferisce un percorso meno impegnativo, potranno partecipare alla camminata di circa 3 km sul tratto Sanremese della pista. L’area di arrivo per la corsa competitiva e la family run sarà la stessa, e musica e intrattenimenti chiuderanno la giornata.

 

I “Giorni della Balena”

Comune di Sanremo, 11 e il 12 giugno 2016

 

Giochi per ragazzi, intrattenimento e whale watching

Giochi, eventi sportivi, caccia al tesoro, presentazioni in più lingue, mostra fotografica, tavola rotonda e un’escursione di whale watching per far conoscere gli straordinari mammiferi marini del Santuario Pelagos: tra Liguria, Toscana e Sardegna – in particolare nelle acque antistanti il Ponente Ligure -  vivono tra gli altri, balene “da record”, in particolare la seconda specie più grande al mondo, la Balenottera comune, e il Capodoglio, il più grande predatore mai esistito sulla Terra, ed anche altre 5 specie di cetacei che vengono regolarmente avvistate.

 

 

Il Comune di Sanremo e i Cetacei

Il 7 agosto 2015 il Comune di Sanremo ha aderito alla “Carta di Partenariato del Santuario Pelagos”: si tratta di un importante documento realizzato per salvaguardare la presenza dei mammiferi marini nell’area protetta denominata “Santuario dei Cetacei” (o “Santuario Pelagos”), un’area di circa 96.000 chilometri quadrati compresa tra la penisola di Giens (Francia), la costa settentrionale della Sardegna e quella continentale italiana sino al confine tosco-laziale.
Il “Santuario Pelagos” è il risultato dell’Accordo Internazionale firmato nel 1999 tra Italia, Monaco e Francia per la protezione dei mammiferi marini e del loro habitat, all’interno del quale si trova il territorio marino del Comune di Sanremo.
La Carta contiene un accordo di collaborazione tra le autorità nazionali e i Comuni costieri rientranti nell’area, volto a tutelare e a proteggere i cetacei e i loro habitat: considerata la grande ricchezza di specie marine e di habitat lungo le coste della riviera sanremese, il Comune matuziano, rivierasco del “Santuario Pelagos”, condivide gli obiettivi del Santuario in favore della conservazione delle specie marine e si impegna così in una partnership con lo stesso.

 

Nell'ambito delle azioni pedagogiche e di informazione del Santuario Pelagos rientranti tra gli impegni assunti dal Comune di Diano Marina con la sottoscrizione della Carta di Partenariato, il Comune di Diano Marina ha svolto attività di informazione e promozione turistica della propria città e, tra le altre cose, del Santuario Pelagos alla fiera "Markt des guten Geschmacks - Die Slow Food Messe" che si è svolta recentemente a Stoccarda (Germania).

Crediti fotografici: comune di Diano Marina.

    

San Lorenzo al Mare (IM): istituzione di un premio letterario dedicato al Santuario Pelagos

Premio Letterario Valle del San Lorenzo “La Baia delle Balene 2015”

Il Premio Letterario Valle del San Lorenzo “La Baia delle Balene 2015” è la nuova iniziativa promossa dal Comune di San Lorenzo al Mare per la valorizzazione del “Santuario Pelagos”, che racchiude nelle sue profondità un patrimonio, per tipicità ed unicità, ancora sconosciuto alla maggior parte delle persone che vivono sul nostro territorio.

San Lorenzo al Mare, 39esimo Comune firmatario il 14 giugno 2014 della Carta di Partenariato del Santuario Pelagos, si impegna già da alcuni anni per far conoscere a cittadini e turisti il Santuario ed i cetacei che, oltre ad avere un forte impatto a livello educativo e culturale, potrebbe avere anche una importante eco turistica.

Proprio sulla scia di questo impegno nasce “La Baia delle Balene 2015”, un concorso letterario di narrativa breve che ha per protagonista il mare e le ricchezze racchiuse nelle sue profondità.

Maggiori informazioni sono consultabili nella sezione “Concorsi” sul sito turistico del comune di San Lorenzo al Mare:
www.comunesanlorenzoalmare.it/
http://www.comunesanlorenzoalmare.it/categorie.php

Carta di Partenariato tra Comuni rivieraschi del Santuario ed Autorità nazionale per la Parte italiana

Il comune di Cagnes-sur-mer ha firmato la Carta di Partenariato Pelagos lunedi' 20 aprile 2015. La cerimonia si è svolta presso il municipio di Cros-de-Cagnes in presenza del Dott. Dominique Dubois (rappresentante del prefetto marittimo del Mediterraneo e del prefetto degli Alpi-Marittimi), il Dott. Louis Nègre (Senatore-sindaco di Cagnes-sur-mer), la Dott.ssa Fannie Dubois (Segretario esecutivo dell'Accordo Pelagos), del Dott. Alain Barcelo e della Dott.ssa Marie Jarin (animatori della Parte francese del Santuario)

Crediti fotografici: Servizio di comunicazione, Città di Cagnes-sur-mer.

  

Inaugurazione di un nuovo Punto Informativo dell’Osservatorio Toscano Cetacei

Il prossimo venerdì 13 marzo 2015, presso la sede del Museo di Storia Naturale di Rosignano Marittimo (via Monte alla Rena, 41 - Rosignano Solvay), sarà inaugurato un nuovo Punto Informativo permanente dell’Osservatorio Toscano Cetacei.

L’iniziativa, che in ambito Regionale Toscano segue le analoghe precedenti realizzate nei Comuni di San Vincenzo (LI), Viareggio (LU), Portoferraio e Capoliveri (Elba, LI), si colloca nel quadro attuativo degli impegni assunti dai Comuni aventi sottoscritto e rinnovato la Carta di Partenariato del Santuario Pelagos: in particolare, il Comune di Rosignano Marittimo ha rinnovato in data 13 luglio 2014 la sottoscrizione della Carta per il secondo biennio di attuazione (2014/2016) ottenendo alla fine del primo biennio, sulla base delle attività svolte sul proprio territorio in attuazione degli adempimenti previsti dalla Carta stessa, un punteggio pari a 12 punti, ad oggi il secondo miglior risultato tra i Comuni aventi ribadito tale impegno.

Un plauso per l’iniziativa viene dal Sottosegretario all’Ambiente, Silvia Velo:
“L’apertura del Punto Informativo a Rosignano - dichiara Velo - rappresenta un altro importante tassello per la salvaguardia e la conoscenza dei mammiferi marini che popolano i nostri mari. E’ evidente che l’attività di questo centro favorirà le attività di ricerca, di formazione e la programmazione delle politiche di conservazione e di mitigazione degli impatti delle attività umane nel Santuario Pelagos” - ha concluso Silvia Velo.

La manifestazione, aperta al pubblico ed in particolare alle scolaresche di Rosignano Marittimo, avrà inizio alle ore 9,30 e prevede interventi Istituzionali, seminari scientifici e la proiezione del film “Il Re del Mare” (programma in allegato).

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Dott. Leonardo Garro
Referente Comunale per il Partenariato del Santuario Pelagos del Comune di Rosignano Marittimo
mail: l.garro@comune.rosignano.livorno.it
tel.: 0586-724416

Sottocategorie