L'Accordo Pelagos è partner associato del progetto Interreg Med - Plastic Busters MPAs, volto a tutelare la biodiversità degli ecosistemi naturali attraverso azioni di lotta contro i rifiuti marini. 

In tale contesto è data l’opportunità ad un comune italiano e francese virtuosi, firmatari della Carta di partenariato Pelagos e situati nell'area in cui sono stati effettuati i monitoraggi dei rifiuti marini di dare applicazione a una o più misure di gestione individuate nell’ambito del progetto. 

I Comuni di Vecchiano (PI) e Saint-Florent (Alta-Corsica) hanno espresso il loro interesse a partecipare al progetto e potranno così avvalersi dell’expertise di un Consulente per attuare, gratuitamente, misure di gestione nel corso dell’estate 2021.

L'Accordo Pelagos si congratula con il Comune di Vecchiano e Saint-Florent per il loro impegno!

Per maggiori informazioni sul progetto Interreg Med - Plastic Busters MPAs (in versione inglese): https://plasticbustersmpas.interreg-med.eu

Il Segretariato dell'International Whaling Commission apre la posizione di Responsabile di Sviluppo dei Programmi per dirigere lo sviluppo e l'attuazione dei Programmi di Lavoro dell'IWC.
Le candidature sono aperte fino a mercoledì 21 aprile 2021.

Per maggiori informazioni, cliccare su:https://iwc.int/vacancies 

La Riunione finale relativa al Piano di gestione dell'Accordo Pelagos si è svolta mercoledì 17 marzo 2021 per videoconferenza.

Tale riunione ha permesso un primo scambio sulla bozza del prossimo Piano di gestione (2022-2027) dell'Accordo Pelagos tra i rappresentanti delle Parti dell'Accordo e gli esperti nazionali, in presenza dei Capi delegazione al Comitato scientifico e tecnico. Il documento sarà sottoposto ad una consultazione pubblica nel corso del mese di aprile 2021.

Il Piano di gestione (2022-2027) sarà proposto per esamina al Comitato scientifico e tecnico straordinario e approvato in occasione la VIII Riunione delle Parti dell'Accordo.
 

L’Accordo Pelagos ha preso parte alla XII edizione della Monaco Blue Initiative, svoltasi al Museo Oceanografico di Monaco, in presenza di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco. 

Tra le principali tematiche affrontate:

  • il ruolo dei negoziati internazionali per una migliore governance degli Oceani;
  • l’integrazione delle sfide legate agli Oceani e degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite nella strategia di Responsabilità sociale delle Imprese;
  • il ruolo del settore finanziario nella gestione dei rischi afferenti alla perdita di biodiversità e il finanziamento della blue economy.

Per maggiori informazioni al riguardo (in versione inglese), cliccare su: https://www.monacoblueinitiative.org/en/

Nell’ambito della V edizione della Monaco Ocean Week (22-28 marzo 2021), gli Accordi Pelagos, ACCOBAMS e RAMOGE si mobilitano per sensibilizzare relativamente all’impatto dei rifiuti marini sulla biodiversità e sui mammiferi marini.

Potrete ritrovare sul blog dell’evento l’articolo e il video realizzati al link qui di seguito: https://www.monacooceanweek.org/en/marine-waste-inthe-mediterranean/ e sul canale YouTube dell’Accordo Pelagos.

Per consultare il programma degli eventi della Monaco Ocean Week, cliccare sul link qui di seguito: www.monacooceanweek.org/live

Agiamo insieme per lottare contro i rifiuti marini!

Sottocategorie